domenica 10 novembre 2013

Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop







Autore: Fannie Flagg
Editore:BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Numero pagine: 364
Prezzo:10 €

Trama:Evelyn, una donna infelice e molto complessata, incontra in uno spizio Virginia, una vecchietta originale che le racconta una storia di tanti anni prima. Quella del caffé di Wistle Stop, aperto in Alabama da una singolare coppia al femminile, la dolce Ruth e la temeraria Idgie, e frequantato da stravaganti sognatori, uomini di colore, poetici banditi e vittime della Grande Depressione. La movimentata vicenda della due donne, coinvolte loro malgrado in un omicidio, e la loro tenacia nello sconfiggere le avversità ridanno a Evelyne la fiducia e la forza necessaria per affrontare le difficoltà dell'esistenza.





Nonostante il ritmo scorrevole di questo libro ho preferito gustarmelo a piccole dosi. Dopo giornate passate fra università e libri, la sera non vedevo l'ora di mettermi a letto ed entrare nel mondo di Whistle Stop. Inizialmente ho fatto un pò di fatica a mettere a fuoco tutti i personaggi: sono tanti e vengono introdotti in modo "brusco", ma andando avanti con la lettura tutto diviene più chiaro anche perche ogni personaggio è caratterizzato benissimo, con un proprio carattere e un proprio vissuto. Il libro inizia con la storia raccontata da Ninny, un'anziana signora in una casa di riposo, ad una donna che incontra quasi per caso. Quindi la narrazione si divide su fatti accaduti più o neno dagli anni '30 a seguire e quelli accaduti negli anni '80. Vengono trattati molti temi come il razzismo, l'omosessualita e poi le descrizioni di Fannie Flagg sono così ben fatte che mentre lo leggevo mi sembrava quasi di essere lì. E' un libro difficile da recensire e che trasmette i valori buoni di una volta. Lo consiglio vivamente a tutti!

5/5

11 commenti:

  1. Questo libro mi ispira tanto, trovo abbia un titolo simpaticissimo :)
    Bella recensione!

    RispondiElimina
  2. Mi hanno sempre parlato bene di questo libro....dicendomi che è anche una storia di amicizia =)

    RispondiElimina
  3. Ho visto il film, ed è davvero bello. Non sapevo fosse tratto da un libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero allora che il film sia all"altezza, in questi giorni me lo procuro e lo guardo!

      Elimina
  4. *___*
    Pomodori verdi fritti, ripeto *____*
    Io avevo visto il film a scuola e me ne sono follemente innamorata. Purtroppo io sono stramba e se vedo un film non riesco poi a leggere il libro da cui è tratto. O lo leggo prima o me lo perdo per sempre -.-
    Il film l'ho comprato pochi giorni fa, guarda che coincidenza :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhaha tranquilla non sei strana! Succede anche a me :) un'eventuale lettura del libro dovrebbe avvenire dopo anni da film :)

      Elimina
  5. Okay il titolo è difficile da dimenticare, però ancora non ho mai letto il libro *__* sembra veramente molto interessante!

    RispondiElimina
  6. Ciao c'è un premio per te sul mio blog! Passa quando vuoi ^^

    RispondiElimina
  7. E' uno dei libri che ho deciso di comprare, ma per il momento rimando l'acquisto perché ne ho molti altri già in casa da iniziare. Sono contenta però di leggere recensioni positive.

    RispondiElimina
  8. Questo lo voglio da tempo >.<

    RispondiElimina
  9. Grazie della recensione, è un libro che mi ha sempre incuriosito ma che non ho mai letto! Quasi quasi... buona serata :-) !

    RispondiElimina